Agli esami di abilitazione all’esercizio della professione di agrotecnico si accede, previo svolgimento di un tirocinio, con: 
  • il diploma di agrotecnico (articolo 1, Legge 251 del 6 giugno 1986), ora sostituito dal diploma rilasciato dagli Istituti Professionali – “Servizi per l’agricoltura e lo sviluppo rurale” di cui al Decreto del Presidente della repubblica 87 del 2010;
  • con il diploma universitario triennale: 
- Biotecnologie agro-industriali
- Economia ed amministrazione delle imprese agricole
- Economia del sistema agroalimentare e dell’ambiente
- Gestione tecnica ed amministrativa in agricoltura
- Produzioni animali
- Produzioni vegetali
- Tecniche forestali e tecnologie del legno
- Viticoltura ed enologia
 
  • con le classi di laurea triennale: 
L-2  Biotecnologie
L-21  Scienze della pianificazione territoriale, urbanistica paesaggistica e ambientale
L-7  Ingegneria civile ed ambientale
L-18  Scienze dell’economia e della  gestione aziendale
L- 25  Scienze e tecnologie agrarie e forestali
L-26  Scienze e tecnologie agro-alimentari
L-32  Scienze e tecnologie per l’ambiente e la natura
L-38  Scienze zootecniche e tecnologie delle produzioni  animali