Salta al contenuto

Ministero dell'Istruzione dell'Università e della Ricerca

Carriera accademica

Settori Concorsuali e Settori Scientifico-Disciplinari

L’afferenza disciplinare dei docenti universitari si suddivide in raggruppamenti disciplinari. Ai sensi dell’articolo 15 della Legge 240 del 2010, la struttura di tali raggruppamenti prevede tre livelli, dal livello generale a quello più particolare, rappresentati rispettivamente dai Macro Settori Concorsuali (86), dai Settori Concorsuali (190), dai Settori Scientifico Disciplinari (383). A loro volta i Macro Settori Concorsuali fanno riferimento alle 14 aree CUN.

Approfondisci

Abilitazione Scientifica Nazionale

Con l’entrata in vigore della Legge 240 del 2010 (articolo 16), per partecipare ai concorsi nelle singole università per la qualifica di professore di I o II fascia, è necessario il possesso dell’Abilitazione Scientifica Nazionale.

Approfondisci

Chiamate dirette

Le chiamate dirette sono uno strumento particolare di accesso alla carriera accademica, riservato a soggetti in possesso di specifici requisiti, secondo quanto previsto dall’articolo 1, comma 9 della Legge 230 del 2005.

Approfondisci

Programma Rita Levi Montalcini

Il Programma Rita Levi Montalcini rappresenta una delle principali iniziative del Ministero per consentire ai giovani ricercatori che lavorano all’estero di poter venire in Italia ed essere chiamati da una Università statale per svolgere la propria attività di ricerca.

Approfondisci

Reclutamento delle Università

Nel rispetto dell’autonomia riconosciuta alle Università, le procedure di reclutamento per l’accesso alla carriera universitaria, sia del personale docente che del personale tecnico amministrativo, sono gestite direttamente dagli atenei attraverso concorsi locali.

Approfondisci
Sembra che tuo stia utilizzando Internet Explorer 8. Per una corretta visione del sito si prega di utilizzare una versione piu' aggiornata di Explorer oppure un browser come Firefox o Chrome