Ministero dell'Istruzione dell'Università e della Ricerca

Lingue

Contenuti in lingua straniera - CLIL

L'offerta formativa di contenuti veicolati in un lingua straniera è attivata volontariamente nelle scuole di ogni ordine e grado ed è obbligatoria nell'ultimo anno dei licei e istituti tecnici. Nei Licei Linguistici l’insegnamento è previsto a partire dalla classe terza in una lingua straniera e dalla classe quarta in un’altra lingua straniera.
Il termine CLIL è l’acronimo di Content and Language Integrated Learning, una metodologia che prevede l’insegnamento di contenuti in lingua straniera.

Approfondisci

Lingue di minoranza

La legge affida alla scuola il compito di valorizzare le lingue di minoranza e di offrire opportunità formative sempre più ampie, garantendo il diritto degli appartenenti alle minoranze ad apprendere la propria lingua materna. L’uso della lingua minoritaria contribuisce ad arricchire la dimensione del plurilinguismo attraverso l’apprendimento integrato delle lingue italiana, comunitarie e minoritarie.

Approfondisci
Sembra che tuo stia utilizzando Internet Explorer 8. Per una corretta visione del sito si prega di utilizzare una versione più aggiornata di Explorer oppure un browser come Firefox o Chrome