Enti privati

Argomenti

  1. Fondazione Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci
  2. Opera Nazionale Montessori
  3. Unione Nazionale per la Lotta contro l'Analfabetismo (UNLA)

L'attività di vigilanza o sorveglianza dei tre enti di diritto privato

  • Fondazione Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci
  • Opera Nazionale Montessori
  • Unione Nazionale per la Lotta contro l'Analfabetismo (UNLA)

è affidata al Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca per espressa previsione di legge (articolo 605, comma 2, del decreto legislativo 297 del 16 aprile 1994) e attribuita alla competenza della Direzione generale per gli ordinamenti scolastici e la valutazione del sistema nazionale di istruzione con Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 98 dell'11 febbraio 2014  e con Decreto ministeriale 753 del 26 settembre 2014.

La funzione di vigilanza si concretizza principalmente nell'adozione di taluni atti espressamente individuati dal legislatore particolarmente importanti per il funzionamento e la gestione degli enti: ad esempio, la nomina degli organi degli enti e il loro eventuale scioglimento, l'eventuale nomina di un commissario straordinario o di un ispettore, l'esercizio di poteri volti a ottenere informazioni, la determinazione di indirizzi, le modifiche statutarie e, in taluni casi, la richiesta di approvazione dei documenti contabili da parte degli enti entro i termini previsti dalle norme.

Ricade nell'attività di vigilanza anche l'esame della relazione della Corte dei Conti sul controllo eseguito sulla gestione finanziaria della Fondazione Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci e il coordinamento per l'adozione dei relativi provvedimenti da parte dell'Ente.

Ogni anno, come previsto dalle norme, sono assegnati contributi a favore dei tre enti di dirittto privato con imputazione al capitolo 1261 dello stato di previsione del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca.

Documenti Allegati
  • Decreto Legislativo 297-1994

  • Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 98 dell’11 febbraio 2014

  • Decreto ministeriale 753 del 26 settembre 2014

Sembra che tuo stia utilizzando Internet Explorer 8. Per una corretta visione del sito si prega di utilizzare una versione più aggiornata di Explorer oppure un browser come Firefox o Chrome