Scopo della Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica è di mobilitare tutte le competenze e le energie del Paese per favorire la più capillare diffusione di una solida e critica cultura tecnico-scientifica. In particolare, la Settimana stimola l'apertura di efficaci canali di comunicazione e di scambio tra l'universo della società civile (che vede in prima fila il mondo della scuola), da un lato, e l'articolato complesso del Sistema Ricerca (università, enti di ricerca pubblici e privati, musei, aziende, associazioni, ecc.), dall'altro.

La manifestazione generalmente offre avvenimenti  su temi di storia delle scienze e delle tecniche, di attualità scientifica,  e propone riflessioni sui fondamenti delle scienze  e sulle implicazioni etico-politiche  della ricerca scientifica e tecnologica. La tipologia delle iniziative è ampia ed eterogenea: mostre, laboratori, lezioni, seminari, conferenze, proiezioni, visite guidate ai musei scientifici, ecc….Ogni anno il Ministero comunica attraverso il sito istituzionale  le tematiche di interesse scientifico proposte per l’anno di riferimento.