Cittadinanza e costituzione

L’insegnamento di Cittadinanza e Costituzione nelle scuole.
Anche quest'anno il Parlamento apre le porte a studentesse, studenti e insegnanti delle scuole di ogni ordine e grado.

Obiettivi  del percorso didattico:
Sostenere la scuola nella formazione di cittadine e cittadini attivi e partecipi, consapevoli dei loro diritti e dei loro doveri, diffondere i valori della Costituzione e quelli dell'integrazione europea. Sono questi gli obiettivi e i temi che Ministero dell’istruzione,  Senato della Repubblica e Camera dei deputati propongono attraverso i progetti  a sostegno dell'insegnamento di Cittadinanza e Costituzione nelle scuole, disponibili online sulla piattaforma dedicata alle scuole www.cittadinanzaecostituzione.it 
La collaborazione tra Parlamento, Ministero dell’istruzione e Uffici scolastici regionali promuove nelle scuole di ogni ordine e grado l'approfondimento e la ricerca sui princìpi della Carta costituzionale, la conoscenza delle istituzioni e la partecipazione alla vita democratica.

La piattaforma per le scuole
Ogni scuola potrà aderire – entro i termini specificati nei bandi - ai concorsi  proposti sulla piattaforma  www.cittadinanzaecostituzione.it  per arricchire la propria offerta formativa, realizzare percorsi didattici innovativi e collegarsi più strettamente al proprio territorio. 

I progetti didattici disponibili

-concorso “Senato & Ambiente”: dedicato ai temi della tutela e della sostenibilità ambientale e frutto della collaborazione tra il Senato e Ministero dell’Istruzione, è rivolto alle scuole secondarie di II grado ed è inserito nei Percorsi per le competenze trasversali e per l'orientamento. Alla fine dell'anno scolastico i migliori progetti saranno premiati in Senato dove le classi vincitrici illustreranno il lavoro e le proposte elaborate, e presenteranno una risoluzione a conclusione delle proprie attività.

- concorso "Dalle aule parlamentari alle aule di scuola. Lezioni di Costituzione": bandito sin dal 2007 dalle tre istituzioni- Ministero dell’Istruzione, Senato e Camera-   è rivolto alle scuole secondarie di II grado allo scopo di premiare i progetti - video, e-book, siti internet e blog - che sono in grado di valorizzare la Costituzione e dimostrano capacità di ricerca, originalità, efficacia didattica e competenza comunicativa.

- concorso "Un giorno in Senato”: il progetto, realizzato dal Senato in collaborazione con il Ministero dell’ Istruzione,  offre alle classi del terzo e quarto anno degli istituti di istruzione secondaria di secondo grado la possibilità di approfondire i meccanismi del procedimento legislativo nelle sue diverse fasi, dalla presentazione di un disegno di legge alla sua approvazione. Prevede per i vincitori incontri di studio e di formazione al Senato per mettere a confronto le conoscenze acquisite nel corso dell'attività didattica con il concreto funzionamento dell'Assemblea parlamentare di Palazzo Madama.

-concorso  "Giornate di formazione a Montecitorio": rivolto alle classi dell'ultimo biennio degli istituti di istruzione secondaria di secondo grado, è realizzato dalla Camera dei deputati in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione.  Il progetto ha l'obiettivo di far vivere direttamente agli studenti l'esperienza di due giornate di lavoro alla Camera dei deputati, attraverso l'incontro con le Commissioni parlamentari e i deputati eletti nel territorio di provenienza della scuola.

-concorso "Vorrei una legge che…":  nato dalla collaborazione tra Senato e Ministero dell’Istruzione, si propone di far cogliere agli studenti  delle classi quinte delle scuole primarie l’importanza delle leggi e del confronto democratico, avvicinando anche i più piccoli alle Istituzioni e promuovendone il senso civico. 

-concorso "Testimoni dei diritti": invita le classi prime e seconde delle scuole secondarie di primo grado a confrontarsi sui princìpi della Dichiarazione universale dei diritti umani, a verificarne l'attuazione nel proprio territorio e formulare eventuali proposte volte ad assicurarne il rispetto.

- concorso  "Parlawiki-Costruisci il vocabolario della democrazia": realizzato  dalla Camera dei deputati in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione nel 2009, è rivolto alle classi quinte delle scuole primarie e alle tre classi delle scuole secondarie di primo grado. Il progetto invita gli studenti a produrre un elaborato originale volto a descrivere il concetto di democrazia e di attività parlamentare alla luce delle norme   costituzionali.  I lavori ritenuti più significativi verranno pubblicati sul sito della Camera dei deputati nella sezione rivolta ai più giovani e poi sottoposti a votazione per via telematica.

I bandi di concorso sopracitati sono consultabili sui seguenti siti web:

Documenti Allegati
  • NOTA CONCORSI CITTADINANZA&COSTITUZIONE 2020-21.pdf

  • Linee guida educazione civica.pdf

  • Decreto linee guida 22-06-2020.pdf

  • BANDI 2020-21 CITTADINANZA&COSTITUZIONE.7z

  • Legge 169 del 30 ottobre 2008

  • Nota prot. 4003 del 16 settembre 2019

  • Il parere del Consiglio Superiore della Pubblica Istruzione sull’insegnamento di educazione civica nelle scuole

  • Insegnamento dell'educazione civica nelle scuole.pdf

Sembra che tuo stia utilizzando Internet Explorer 8. Per una corretta visione del sito si prega di utilizzare una versione più aggiornata di Explorer oppure un browser come Firefox o Chrome