Scuola, online l’avviso per la costituzione
dell’Osservatorio Nazionale per il monitoraggio
e la promozione di iniziative sulla parità tra i sessi e
il contrasto della violenza contro le donne

Sul sito del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca è disponibile da oggi l’avviso di manifestazione di interesse rivolto a enti pubblici e privati, che operano senza scopo di lucro su tutto il territorio nazionale, per la costituzione di un Osservatorio Nazionale per il monitoraggio e la promozione di iniziative in ambito educativo e formativo sui temi della parità tra i sessi, della lotta ad ogni forma di discriminazione, del contrasto alla violenza contro le donne.

L’Osservatorio rientra tra le azioni che il Ministero sta portando avanti da tempo per educare le nuove generazioni al rispetto dell’altro, alla prevenzione della violenza contro le donne e di ogni forma di emarginazione. Azioni potenziate e rilanciate dalla Buona Scuola, per far sì che ragazze e ragazzi siano formati sempre di più come cittadine e cittadini consapevoli, avvertiti e rispettosi. Grazie al confronto costruttivo e al supporto di esperte ed esperti, che da anni sono impegnati nei territori e che hanno competenza ed esperienza su questi temi, l’Osservatorio sarà un luogo di consultazione in merito alle attività e agli interventi rivolti alle scuole in questo settore e affiancherà il Miur nella sua azione di formazione in un’ottica di apertura all’esterno e di dialogo produttivo.

Le manifestazioni di interesse verranno raccolte in un elenco aperto e pubblicato sul sito del Miur e messo a disposizione degli istituti scolastici di ogni ordine e grado. Enti pubblici e privati, università, enti di ricerca, associazioni, imprese e fondazioni hanno tempo fino al 30 giugno 2017 per inviare la propria richiesta di partecipazione all’indirizzo mail dgsip@postacert.istruzione.it.

La candidatura dovrà contenere l’indicazione del rappresentante del tavolo (che dovrà corrispondere al responsabile del settore educativo) e un’autocertificazione dei requisiti che i soggetti interessati devono possedere per partecipare all’avviso:
- avere un interesse dichiarato e un settore specifico per le tematiche dell’istruzione e dell’educazione;
- occuparsi da almeno due anni della promozione della parità tra i sessi, della lotta alle discriminazioni e alla violenza contro le donne;
- avere attuato da almeno due anni progetti mirati alla promozione della parità tra i sessi, alla lotta alle discriminazioni e alla violenza contro le donne nelle istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado con esito positivo certificato dalle scuole stesse.

L’avviso in allegato.