IL DIRETTORE GENERALE      


VISTA     la legge 21 dicembre 1999 n. 508 e successive modifiche e integrazioni di riforma delle Accademie di Belle Arti, dell'Accademia Nazionale di Danza, dell'Accademia Nazionale D'Arte Drammatica, degli Istituti Superiori per le Industrie Artistiche, dei Conservatori di Musica e degli Istituti Musicali Pareggiati;
VISTO     il D.P.R. 28 febbraio 2003, n. 132 “Regolamento recante criteri per l'autonomia statutaria regolamentare e organizzativa delle istituzioni artistiche e musicali, a norma della legge 21 dicembre 1999 n. 508”;
VISTO     il D.P.R. 8 luglio 2005, n. 212 "Regolamento recante  disciplina per la definizione degli ordinamenti didattici delle Istituzioni di alta formazione artistica, musicale e coreutica" ;
VISTO     il Decreto ministeriale 30 settembre 2009, n. 125 con cui sono stati definiti i settori artistico disciplinari dell’Accademia Nazionale di Danza;
VISTO   il Decreto ministeriale 3 febbraio 2010, n. 16 con cui sono individuati gli ordinamenti didattici dei corsi di studio per il conseguimento del diploma accademico di primo livello dell’Accademia Nazionale di Danza;
VISTO  il Decreto ministeriale 10 agosto 2017, n. 615 con il quale sono stati integrati i settori artistico- disciplinari di “Fisiotecnica della danza” e “Pratica musicale in ambito coreutico” con i rispettivi  campi disciplinari di competenza, ovvero “Acrobatica” e “Accompagnamento con percussioni”  anche al fine della puntuale individuazione dei docenti cui conferire gli incarichi d’insegnamento in relazione e coerenza con le specificità dell’attività didattica dell’Accademia Nazionale di Danza;
VISTO     il Decreto legge 12 settembre 2013, n. 104, convertito con modificazioni dalla legge 8 novembre 2013 n. 128 in particolare l’articolo 19 comma 2;
VISTO  il Decreto ministeriale 30 giugno 2014 n. 526 di indizione della procedura di costituzione delle Graduatorie nazionali per il conferimento degli incarichi a tempo determinato nei Conservatori di musica, nelle Accademie di Belle Arti e nelle Accademie Nazionali di Danza e di Arte Drammatica per i posti attivati in organico; 
VISTO   il proprio Decreto 28 ottobre 2014 n. 3373, e successive modifiche e integrazioni,  di approvazione, per ogni tipologia di insegnamento, delle Graduatorie nazionali  utili per il conferimento di incarichi a tempo determinato;
CONSIDERATO che nelle Graduatorie nazionali di “Fisiotecnica della danza” e “Pratica musicale in ambito coreutico” sono stati inseriti i docenti delle su citate discipline di “Acrobatica” e “Accompagnamento con Percussioni” senza tenere conto della peculiarità di detti insegnamenti  per i quali sono state e continuano ad essere formate specifiche graduatorie di istituto utili per la copertura delle cattedre previste in organico;
RITENUTO di dover individuare, nell’ambito del settore artistico disciplinare di “”Pratica musicale in ambito coreutico”, i docenti idonei per l’insegnamento di “Accompagnamento pianistico alla danza” e per l’insegnamento di “Accompagnamento con Percussioni”, materie  presenti  nell’offerta  formativa  e nell’organico dell’Accademia Nazionale di danza, con riferimento all’iscrizione nelle graduatorie di istituto corrispondenti rispettivamente alle classi di concorso N140 e N290 del previgente ordinamento;          
RITENUTO anche di dover individuare, nell’ambito del settore artistico disciplinare di “Fisiotecnica della danza”, i docenti idonei per l’insegnamento di “Fisiotecnica” e per l’insegnamento di “Acrobatica”, materie presenti nell’offerta formativa e nell’organico dell’Accademia Nazionale di Danza, con riferimento all’iscrizione nelle graduatorie di istituto corrispondenti rispettivamente alle classi di concorso N100 e N330 del previgente ordinamento;
VISTE   le graduatorie di istituto compilate dall’Accademia nazionale di danza per il triennio accademico 2011/2013 per gli insegnamenti di Fisiotecnica della danza, Acrobatica, Accompagnamento pianistico e Accompagnamento con percussioni


DISPONE


per quanto specificato nelle premesse, l’integrazione delle graduatorie nazionali di ”Fisiotecnica della danza” e “Pratica musicale in ambito coreutico”, approvate con proprio provvedimento del 28 ottobre 2014, n.3373, inserendo i nominativi dei docenti nello specifico insegnamento di pertinenza secondo il profilo artistico-professionale definito con le graduatorie di istituto.
Le graduatorie ridefinite, come da allegato elenco che è parte integrante del presente provvedimento, sono rese note sul sito www.miur.gov.it
Avverso il presente provvedimento è ammesso ricorso giurisdizionale al TAR Lazio oppure ricorso straordinario al Capo dello Stato, rispettivamente entro sessanta e centoventi giorni dalla data di pubblicazione  sul sito istituzionale del Ministero.  

IL DIRETTORE GENERALE                                      
Daniele Livon