Argomenti

  1. Modalità di presentazione delle domande
  2. I tempi del procedimento
  3. Contatti

Entro il 15 ottobre di ogni anno scolastico si può presentare domanda di accreditamento/qualificazione.

Entro il 31 gennaio di ogni anno scolastico il Comitato Tecnico Nazionale esprime parere di ammissibilità (o meno) del soggetto richiedente. A seguito del parere del Comitato, il Direttore generale per il personale scolastico predispone specifici interventi di accertamento.

Se gli interventi di accertamento danno esito negativo, l’Amministrazione ne dà comunicazione al richiedente e gli assegna un termine, non superiore a 30 giorni e, comunque, non oltre il 30 maggio dell’anno scolastico, per presentare eventuali controdeduzioni.

Se la procedura non si conclude positivamente entro il 15 luglio di ogni anno scolastico, il soggetto, sanati i motivi di esclusione, può ripresentare domanda entro il 15 ottobre del successivo anno scolastico.

Nel caso di esito positivo il Direttore Generale emana il decreto di accreditamento/qualificazione entro la fine di ogni anno scolastico