Pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 22 agosto 2017 n. 195

Registrato dalla Corte dei Conti il 12 luglio 2017, fgl. 1686

IL MINISTRO DELL'ISTRUZIONE, DELL'UNIVERSITA' E DELLA RICERCA

VISTO           il decreto legislativo 30 luglio 1999, n. 300, e successive modificazioni;

VISTA           la legge 30 dicembre 2010, n. 240, recante “Norme in materia di organizzazione delle università, di personale accademico e reclutamento, nonché delega al Governo per incentivare la qualità e l’efficienza del sistema universitario”;

VISTO           in particolare l’articolo 18, comma 1, lettera b), della legge 30 dicembre 2010, n. 240, ai sensi del quale ai procedimenti per la chiamata di professori di prima e di seconda fascia possono partecipare altresì gli studiosi stabilmente impegnati all'estero in attività di ricerca o insegnamento a livello universitario in posizioni di livello pari a quelle oggetto del bando, sulla base di tabelle di corrispondenza, aggiornate ogni tre anni, definite dal Ministro, sentito il C.U.N.;

VISTA           la legge 9 maggio 1989, n. 168, concernente l’istituzione del Ministero dell’università e della ricerca scientifica e tecnologica;

VISTO           l’articolo 5, comma 9, della legge 24 dicembre 1993, n. 537;

VISTO           l'articolo 17, comma 125, della legge 15 maggio 1997, n. 127, e successive modificazioni;

VISTO           l’articolo 1, comma 9, della legge 4 novembre 2005, n. 230, e successive modificazioni;

VISTO           il regolamento di cui al decreto del Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca 22 ottobre 2004, n. 270;

VISTO           il decreto del Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca 1 settembre 2016 (n. 662), recante le “Definizioni della tabella di corrispondenza tra posizioni accademiche italiane ed estere di cui all’articolo 18, comma 1, lettera b), della Legge 30 dicembre 2010, n. 240”, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 43 del 21 febbraio 2017;

VISTO           il parere favorevole espresso dal Consiglio Universitario Nazionale nell’adunanza 1° marzo 2017 (prot. n. 7134 del 9 marzo 2017) relativo alla corrispondenza della posizione di professore ordinario e di professore associato nelle Università somale con quelle rispettivamente di professore ordinario e di  professore associato nelle Università italiane;

RITENUTA l’opportunità di recepire il sopra citato parere del CUN e di integrare la tabella allegata al D.M. 1 settembre 2016, n. 662, con le posizioni accademiche della Repubblica Federale di Somalia;


DECRETA

Articolo 1

  1. La tabella allegata al decreto del Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca 1° settembre 2016, n. 662, concernente la corrispondenza tra posizioni accademiche italiane ed estere di cui all’articolo 18, comma 1, lettera b), della legge 30 dicembre 2010, n. 240, è integrata come di seguito: 
     

Paese

Grade a

Grade b

Grade c

Grade d

Italia

Ordinario

Associato

Ricercatore (RTDb)

Ricercatore (RTDa)

Repubblica Federale di Somalia

Professore Ordinario

Professore Associato

-

-

 

 

Articolo 2

Il presente decreto è trasmesso alla Corte dei conti  per il controllo preventivo di legittimità e al competente Ufficio Centrale di Bilancio per il controllo preventivo di regolarità contabile ed è altresì pubblicato nella Gazzetta Ufficiale.

IL MINISTRO
Sen. Valeria Fedeli