Scuola, il 17 febbraio è il centenario dalla nascita di Mario Lodi. Inviata nota alle scuole

Scuola, il 17 febbraio è il centenario dalla nascita di Mario Lodi. Inviata nota alle scuole

Domenica, 13 febbraio 2022

In occasione del centenario della nascita di Mario Lodi, la Direzione generale per gli Ordinamenti scolastici e la valutazione del sistema nazionale di istruzione del Ministero dell’Istruzione ricorda la figura e l’opera di uno dei maestri protagonisti del rinnovamento educativo in chiave democratica della scuola italiana, nonché autore di molti libri per ragazzi, come “Cipì”, scritto in collaborazione con i suoi allievi.   

“In un tempo di profonde trasformazioni per la scuola, l’efficacia delle sperimentazioni di Lodi”, si legge nella nota del Ministero, “e l’innovatività delle sue ricerche, promosse all’inizio degli anni ‘50 del secolo scorso ‘insieme’ agli alunni e alla comunità scolastica e sociale, possono contribuire ancora oggi ad alimentare il confronto anche sulla funzione educativa e sulla professionalità docente”.  

Le scuole, nell’organizzare in piena autonomia le loro attività, potranno prendere spunto dai materiali presenti sul sito Spazio Lodi | 100 anni di pedagogia rivoluzionaria (indire.it), messo a disposizione dall’INDIRE, l’Istituto nazionale di documentazione, innovazione e ricerca educativa. Potranno poi seguire le iniziative promosse dal Comitato scientifico per il centenario di Lodi consultabili all’indirizzo https://www.centenariomariolodi.it/.  

In particolare, il prossimo 17 febbraio, il Comitato celebrerà Lodi con un evento online al quale prenderà parte anche il Ministro Patrizio Bianchi. L’evento sarà trasmesso in diretta streaming sul canale YouTube della “Casa delle arti e del gioco Mario Lodi” alle ore 17.   

Ultimo aggiornamento:

domenica, 13 febbraio 2022

Categorie: Scuola , News
Emessa da:

MIUR

Sembra che tuo stia utilizzando Internet Explorer 8. Per una corretta visione del sito si prega di utilizzare una versione più aggiornata di Explorer oppure un browser come Firefox o Chrome