Reclutamento docenti e graduatorie

Il reclutamento dei docenti avviene tramite l'utilizzo di tre diversi tipi di graduatoria:

- Graduatoria ad esaurimento
- Graduatoria di merito
- Graduatorie provinciali
- Graduatorie di istituto

Ogni anno in base ai posti che si rendono disponibili sule cattedre delle scuole statali, vengono attinti dalle graduatorie di merito (50%) e dalle graduatorie ad esaurimento (50%) i docenti per le immissioni in ruolo, ovvero per la stipula di contratto a tempo indeterminato.

Graduatorie ad esaurimento
Nelle graduatorie sono iscritti i docenti provvisti di abilitazione all'insegnamento. Le graduatorie sono strutturate su base provinciale, vengono aggiornate ogni tre anni per quanto riguarda i titoli e le posizioni degli iscritti ma sono chiuse all'inserimento di nuovi nominativi. Dal 2008 infatti non e più possibile iscriversi in queste graduatorie che sono pertanto destinate ad esaurirsi.

Graduatorie di merito
Nelle graduatorie di merito sono presenti i docenti vincitori di concorso pubblico a cattedra.

Graduatorie provinciali (GPS)
Le Graduatorie Provinciali per le Supplenze (GPS) hanno una validità biennale e consistono in due fasce di appartenenza. Il sistema è completamente digitalizzato per consentire un'assegnazione delle cattedre più rapida ed efficiente.

Graduatorie provinciali di supplenza di I fascia
La prima fascia è per gli aspiranti in possesso di:

  • abilitazione per le graduatorie dell’Infanzia, Primaria, I grado e II grado e personale educativo
  • specializzazione per le graduatorie di sostegno
Per ulteriori dettagli si rimanda all’articolo 3 dell’Ordinanza.

 



 

Graduatorie provinciali di supplenza di II fascia
La seconda fascia è per gli aspiranti non abilitati e non specializzati che non rientrano nella categoria precedente. Per ulteriori dettagli sui requisiti di accesso si rimanda all’articolo 3 dell’Ordinanza.

Graduatorie di istituto
L’aspirante può presentare domanda per l’inserimento nelle graduatorie di istituto, contestualmente alla domanda di inclusione nelle GPS, indicando sino a 20 istituzioni scolastiche nella medesima provincia scelta per l’inserimento nella GPS, per ciascun posto comune, classe di concorso, posto di sostegno cui ha titolo.

Ogni docente potrà iscriversi alle GPS per una sola provincia ma per più classi di concorso.

Chi è già inserito nelle Graduatorie a Esaurimento (GAE) e vuole iscriversi alle GPS può scegliere una provincia diversa da quella in cui è già presente nelle GAE.

Le graduatorie provinciali di supplenza e di istituto servono, dall’anno scolastico 2020-21, per coprire le supplenze:

  • fino al 31 agosto
    (graduatorie provinciali di supplenza)
  • fino al termine delle attività didattiche (graduatorie provinciali di supplenza)
  • fino all’ultimo giorno di effettiva permanenza delle esigenze di servizio (graduatorie di istituto).

Link: https://graduatorie.static.istruzione.it/index.html.