Facendo seguito ai precedenti avvisi si comunica che con ordinanza n. 5110/2019, il Consiglio di Stato ha confermato il pregresso decreto cautelare monocratico di sospensione degli effetti del decreto di revoca della parità scolastica impugnato dall’Istituto Gemelli di Cecina. In forza del citato provvedimento giurisdizionale, l’Istituto può pertanto proseguire l’attività scolastica, fatti salvi gli effetti dei successivi provvedimenti di definizione del merito della controversia