Pubblicazione dell'elenco recante l'abbinamento dei candidati alle sedi/aule della Toscana per la prova scritta del 18 ottobre 2018 per il corso-concorso nazionale, per titoli ed esami, finalizzato al reclutamento di dirigenti scolastici presso le Istituzioni scolastiche statali (D.D.G. n. 1259 del 23/11/2017).

Nell’allegato prospetto ciascun candidato potrà visionare l’elenco delle sedi della prova con la loro esatta ubicazione e con l’indicazione della propria destinazione. I candidati dovranno recarsi a sostenere la prova scritta solo ed esclusivamente presso la sede loro assegnata, pena l’esclusione dalla procedura concorsuale.

I candidati muniti di provvedimenti cautelari a loro favorevoli, non riformati dal Consiglio di Stato, dovranno presentarsi presso l'aula indicata nell'elenco come "Aule per candidati fuori elenco".

Tutti i candidati dovranno presentarsi alla prova muniti di documento d'identità in corso di validità e codice fiscale e, per i soli candidati esonerati dalla prova preselettiva ai sensi dell’articolo 20, comma 2 bis, della legge 5 febbraio 1992, n. 104, di copia della ricevuta del versamento dei diritti di segreteria da esibire al momento delle operazioni di riconoscimento.

Le operazioni di identificazione avranno inizio dalle ore 8:00.

Si ricorda che è vietato introdurre in aula carta da scrivere, appunti di qualsiasi natura, libri, manuali o pubblicazioni di qualunque specie, telefoni cellulari, palmari, smartphone, smartwatch, tablet, notebook, pen-drive, fotocamere/videocamere e ogni strumento idoneo alla memorizzazione di informazioni o alla trasmissione di dati. Se eventualmente detenuti, devono essere spenti e depositati prima dell’ingresso in aula, pena l’esclusione dal concorso di chi ne venga trovato in possesso.

E' consentito consultare soltanto il vocabolario della lingua italiana e i testi di legge non commentati purché, a seguito di verifica del Comitato di Vigilanza, risultino privi di note, commenti, annotazioni anche a mano, raffronti o richiami dottrinali e giurisprudenziali di qualsiasi genere.

Il candidato che contravviene alle suddette disposizioni è escluso dal corso-concorso.