Sarà inaugurata venerdì 22 marzo al centro sportivo Honey Club di Roma, la 7ma edizione di ANIA Campus, alla presenza dei rappresentanti della Fondazione ANIA, del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Polizia Stradale e Federazione Ciclistica Italiana. Il progetto è realizzato dalla Fondazione ANIA, in collaborazione con la Direzione generale per lo studente, l’integrazione e la partecipazione del MIUR, la Polizia Stradale e la Federazione Ciclistica Italiana, per promuovere l’educazione alla mobilità in sicurezza.

L’iniziativa ANIA campus è inserita nell’offerta formativa 2018-19 della piattaforma del MIUR “Edustrada”, http://www.edustrada.it/news/ania-campus-2018-19-e-in-partenza-il-tour-da-roma/
che ad oggi registra 3.403 scuole iscritte, ed è un progetto itinerante nelle piazze delle città italiane, nelle quali viene allestito uno spazio attrezzato per le dimostrazioni di guida sicura in bicicletta e sui ciclomotori/scooter. Per un’intera giornata, i formatori ed i tecnici/istruttori terranno dei corsi teorici e pratici per illustrare agli studenti e alle studentesse le modalità di guida più adatte a fronteggiare i pericoli della strada.

Nella prima tappa, è prevista la partecipazione di oltre 200 studenti delle scuole romane che hanno aderito all’iniziativa nei giorni 22 e 23 marzo; l’ANIA Campus si sposterà in seguito a Pesaro (25 marzo), per proseguire a Rimini (27 marzo), Verona (29-30 marzo), Milano (1 aprile) e concludersi a Pontedera (3-4aprile).