Ministero dell'Istruzione dell'Università e della Ricerca

Genova

A seguito del crollo del Ponte Morandi viene attivato un Gruppo di emergenza scolastica composto da Regione Liguria, Comune di Genova, Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e USR - Ufficio Scolastico Regionale per la Liguria.
Il Gruppo lavora per assicurare il diritto allo studio per gli alunni sfollati e, più in generale, per facilitare la mobilità di tutta la popolazione studentesca.
L’evacuazione degli edifici sottostanti il viadotto collassato interessa 566 residenti, dei quali 101 alunni/studenti.
Le azioni messe in campo dal Gruppo di lavoro suddivise in macro aree d’intervento:

  1. comunicazione
  2. supporto agli alunni sfollati e rilevazioni fabbisogni delle loro famiglie
  3. mobilità scolastica

Emergenza Ponte Morandi e Valpolcevera

Sembra che tuo stia utilizzando Internet Explorer 8. Per una corretta visione del sito si prega di utilizzare una versione più aggiornata di Explorer oppure un browser come Firefox o Chrome