Direzione generale per le risorse umane e finanziarie

(Dpcm 30 settembre 2020, n. 166) (DM 5 gennaio 2021 n°6)


Dipartimento per la programmazione e la gestione delle risorse umane, finanziarie e strumentali

Direzione generale per le risorse umane e finanziarie
è articolata in sette uffici di livello dirigenziale non generale che svolgono i compiti di seguito individuati.

Direttore Generale: dott.ssa Antonella TOZZA
Tel.: (+39) 06 5849 2414-2720
Indirizzo di posta elettronica ordinaria: DGRUF.segreteria@istruzione.it
Indirizzo di PEC: dgruf@postacert.istruzione.it
curriculum vitae

 

  • UFFICIO I
    Affari generali, relazioni sindacali, contrattazione collettiva, reclutamento e formazione del personale del Ministero
    • Trattazione degli affari generali e supporto al Direttore generale nelle materie di competenza.
    • Coordinamento degli adempimenti connessi alla pianificazione strategica, alla programmazione operativa, al sistema di misurazione e valutazione della performance organizzativa e individuale, al controllo di gestione e alla rendicontazione dell’attuazione del programma di governo e della direttiva generale del Ministro con riguardo alla direzione generale.
    • Gestione della mobilità interna alla direzione generale.
    • Coordinamento e supporto all’attività di valutazione dei dirigenti e del personale ai fini dell’attribuzione dei trattamenti accessori, in coerenza con le politiche e le linee definite dalla direzione generale stessa.
    • Coordinamento degli adempimenti relativi all’anagrafe delle prestazioni e in tema di prevenzione della corruzione e della trasparenza, nonché della protezione dei dati personali.
    • Attuazione delle direttive ministeriali e dipartimentali per l’azione amministrativa.
    • Studio e analisi degli scenari politico-programmatici, giuridici ed economici a supporto della politica finanziaria e della definizione delle linee di programmazione strategica del Ministero.
    • Cura delle relazioni sindacali e dei rapporti con il Dipartimento della funzione pubblica e l’Agenzia per la Rappresentanza Negoziale delle Pubbliche Amministrazioni (ARAN) per la contrattazione nazionale ed integrativa.
    • Coordinamento ed emanazione di indirizzi agli uffici scolastici regionali per l’applicazione dei contratti collettivi e la stipula di accordi decentrati per il personale amministrativo del Ministero.
    • Predisposizione dei contratti nazionali relativi alla retribuzione di risultato dei dirigenti del Ministero e indirizzi applicativi.
    • Predisposizione dei contratti integrativi nazionali e di sede e monitoraggio sulla loro corretta applicazione.
    • Supporto nell’applicazione dei contratti collettivi e nella stipula degli accordi decentrati.
    • Gestione delle procedure di reclutamento del personale del Ministero; gestione dei rapporti con il Dipartimento per la funzione pubblica e con i soggetti legittimati a gestire tali procedure.
    • Rilevazione dei posti da destinare alle categorie protette su base centrale e provinciale. Inserimento lavorativo del personale appartenente alle categorie protette. Assunzione dei centralinisti non vedenti.
    • Gestione delle attività di segreteria tecnica e organizzativa della Conferenza permanente dei capi dei dipartimenti e dei direttori generali.
    • Coordinamento dell’attività ispettiva e amministrativa in materia di gestione delle risorse finanziarie e del personale amministrativo del Ministero presso gli uffici dell’amministrazione centrale e gli uffici scolastici regionali.
    • Promozione di misure orientate al benessere organizzativo; promozione delle pari opportunità, dell’uguaglianza di genere, progettazione e implementazione di misure antidiscriminatorie; consulenza agli uffici scolastici regionali per lo svolgimento di analoghe azioni con riferimento al contesto territoriale di competenza.
    • Gestione delle provvidenze per il personale e della competente commissione di valutazione.
    • Supporto amministrativo al Comitato unico di garanzia per le pari opportunità, la valorizzazione del benessere di chi lavora e contro le discriminazioni.
    • Promozione e gestione della formazione e dell’aggiornamento del personale dirigenziale e delle aree funzionali; rilevazione dei fabbisogni formativi del personale ai fini dell’elaborazione del Piano triennale della formazione (PTF); cura dei rapporti con la Scuola nazionale dell’amministrazione (SNA) e con altri organismi ed enti di formazione; organizzazione di tirocini formativi; gestione dei relativi capitoli di spesa; valutazione dei risultati delle attività formative; elaborazione della relazione annuale sulla formazione.
    • Gestione delle procedure di reclutamento dei dirigenti con funzioni tecnicoispettiva; elaborazione e attuazione del piano di formazione dei dirigenti con funzione tecnico-ispettiva, in raccordo con gli indirizzi forniti dal Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e formazione.
    • Gestione di abbonamenti a riviste e pubblicazioni in relazione alle esigenze degli uffici dell’amministrazione centrale.
    • Altre attività assegnate dalla normativa vigente negli ambiti di competenza.

      Dirigente: Carlo PISU
      telefono: (+39) 06 5849 2735/3030
      email: dgruf.ufficio1@istruzione.it
      curriculum vitae PDF
  • UFFICIO II
    Contenzioso e disciplina del personale del Ministero
    • Gestione del contenzioso per provvedimenti aventi carattere generale e definizione delle linee di indirizzo per la gestione del contenzioso di competenza degli uffici scolastici regionali.
    • Trattazione del contenzioso relativo al personale amministrativo dirigenziale non generale e al personale iscritto nelle aree funzionali assegnato agli uffici dell’amministrazione centrale, nonché del contenzioso relativo sia al personale con qualifica dirigenziale generale in servizio presso la medesima amministrazione centrale e presso gli uffici scolastici regionali, sia ai dirigenti non generali cui è affidata la titolarità di uffici scolastici regionali.
    • Coordinamento, consulenza e linee di difesa per la gestione del contenzioso su atti di carattere generale promosso dal personale in servizio presso gli uffici scolastici regionali e per quello comunque di competenza di questi ultimi. Costituzione in giudizio dell’amministrazione e adempimenti connessi.
    • Liquidazione e ordinazione dei risarcimenti e delle spese di giudizio relativi al contenzioso trattato.
    • Gestione degli affari penali ed esecuzione delle sentenze e ordinanze per danno erariale pronunciate dalla Corte dei conti riguardanti il personale dell’amministrazione centrale ed i titolari degli uffici scolastici regionali.
    • Gestione delle attività rientranti nella competenza dell’ufficio per i procedimenti disciplinari concernenti l’applicazione delle sanzioni disciplinari di maggiore gravità a carico del personale appartenente alle aree funzionali in servizio presso l’amministrazione centrale e del personale dirigenziale non generale, nonché per tutte le sanzioni disciplinari a carico del personale dirigenziale generale.
    • Cura delle attività connesse ai procedimenti per responsabilità penale, amministrativo-contabile e disciplinare a carico del personale amministrativo dirigenziale non generale e delle aree funzionali in servizio presso l’amministrazione centrale, del personale con qualifica dirigenziale generale in servizio presso la medesima amministrazione centrale e presso gli uffici scolastici regionali, nonché dei dirigenti non generali cui è affidata la titolarità degli uffici scolastici regionali.
    • Monitoraggio dei procedimenti disciplinari adottati nell’ambito del Ministero.
    • Supporto all’Organismo interno per la gestione dei procedimenti legati alla responsabilità dirigenziale, ai sensi dell’articolo 21, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, nei confronti del personale dirigenziale di livello non generale e del personale dirigenziale di livello generale dell’amministrazione centrale e periferica.
    • Vigilanza e monitoraggio sull’applicazione del codice di comportamento dei dipendenti pubblici, anche ai fini di successive revisioni dello stesso, in raccordo con il responsabile per la prevenzione della corruzione e per la trasparenza.
    • Gestione delle attività relative alle verifiche amministrativo-contabili effettuate dall’Ispettorato generale di finanza nei confronti degli uffici dell’amministrazione centrale.
    • Altre attività assegnate dalla normativa vigente negli ambiti di competenza.

      Dirigente: Isabella ROSSI
      telefono: (+39) 06 5849 2553-3068
      email: i.rossi@istruzione.it
  • UFFICIO III
    Amministrazione e stato giuridico del personale del Ministero
    • Attuazione delle direttive del Ministro in materia di politiche del personale amministrativo e tecnico, dirigenziale e non, del Ministero, tenendo conto delle funzioni del Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e formazione in materia di personale dirigenziale con funzione tecnico-ispettiva.
    • Amministrazione e allocazione delle risorse umane della direzione generale.
    • Determinazione e monitoraggio degli organici del personale dirigenziale e non dirigenziale del Ministero.
    • Pianificazione e allocazione delle risorse umane del Ministero.
    • Gestione delle nomine in ruolo e periodo di prova.
    • Tenuta del ruolo di anzianità, stato matricolare e fascicolo personale.
    • Gestione dello stato giuridico e rapporto di lavoro del personale del Ministero.
    • Coordinamento nazionale delle procedure di interpello rivolte al personale dirigenziale del Ministero.
    • Gestione della mobilità territoriale nazionale del personale dirigenziale e non dirigenziale appartenente ai ruoli del Ministero e cura dei rapporti con il Dipartimento per la funzione pubblica.
    • Gestione delle richieste di aspettative, comandi, collocamenti fuori ruolo, distacchi e permessi sindacali.
    • Gestione delle procedure di progressione economica e di carriera del personale del Ministero, comparto Funzioni centrali.
    • Rilascio delle autorizzazioni all’accettazione di incarichi.
    • Riconoscimento di infermità per causa di servizio ed equo indennizzo.
    • Adozione dei provvedimenti di competenza per il personale degli Uffici di diretta collaborazione del Ministro.
    • Gestione delle procedure di cessazione dal servizio.
    • Definizione del trattamento di quiescenza e di previdenza per il personale dirigenziale del Ministero e per il personale non dirigenziale in servizio presso l’amministrazione centrale.
    • Predisposizione, per l’adozione da parte del Direttore generale, degli atti di incarico e dei contratti individuali di lavoro dei titolari degli uffici scolastici regionali di livello dirigenziale non generale, nel rispetto delle previsioni di cui all’articolo 19, commi 1 e 2, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165. Per i medesimi uffici, predisposizione, per l’adozione da parte del Direttore generale, su proposta dei rispettivi titolari, degli atti di incarico e dei contratti individuali di lavoro per i dirigenti di seconda fascia ad essi assegnati, nel rispetto dei principi, delle regole e dei criteri sul conferimento degli incarichi della dirigenza pubblica di cui al predetto decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, ferma restando la competenza in capo ai titolari degli uffici scolastici regionali a nominare i dirigenti scolastici.
    • Programmazione, dimensionamento e monitoraggio degli organici del personale dirigenziale e non dirigenziale del Ministero.
    • Definizione del documento triennale di programmazione dei fabbisogni di personale.
    • Analisi del fabbisogno di risorse umane in relazione al personale dirigenziale e al personale delle aree funzionali.
    • Monitoraggio degli incarichi dirigenziali vacanti anche attraverso la gestione di una banca dati del personale dirigenziale di livello generale e non generale.
    • Gestione degli adempimenti connessi all’attribuzione degli incarichi dirigenziali di livello dirigenziale non generale.
    • Elaborazione del piano di reclutamento dei dirigenti con funzione tecnico-ispettiva, in raccordo con gli indirizzi forniti dal Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e formazione. Adempimenti connessi al conferimento di tali incarichi dirigenziali.
    • Cura degli adempimenti relativi al rapporto di lavoro a tempo parziale.
    • Promozione e gestione di misure orientate alla promozione di forme di lavoro flessibile e dello smart working.
    • Altre attività assegnate dalla normativa vigente negli ambiti di competenza.

      Dirigente: Vito ABBADESSA
      telefono: (+39) 06 5849 3035
      email: vito.abbadessa@istruzione.it
      curriculum: pdf
  • UFFICIO IV
    Servizi generali per l’amministrazione centrale
    • Organizzazione e gestione dei servizi generali di funzionamento dell’amministrazione centrale.
    • Pianificazione, programmazione e gestione dei fabbisogni del patrimonio, dei beni e servizi per il funzionamento a valere sui capitoli in gestione diretta e su quelli in gestione unificata.
    • Pianificazione, programmazione e gestione delle procedure per l’acquisizione di beni e servizi generali e comuni per il funzionamento degli uffici dell’amministrazione centrale.
    • Gestione del patrimonio immobiliare e mobiliare dell’amministrazione centrale, analisi dei fabbisogni allocativi, razionalizzazione degli spazi anche esterni e rapporti con l’Agenzia del demanio.
    • Predisposizione dei programmi annuale e triennale delle manutenzioni ordinarie e straordinarie degli impianti e degli immobili e gestione degli interventi.
    • Gestione del servizio di consegnatario, dell’economato e dell’ufficio del cassiere per l’amministrazione centrale.
    • Gestione amministrativa della spesa e delle procedure per la fornitura, installazione e manutenzione delle apparecchiature e dei sistemi inerenti alla sicurezza della sede centrale del Ministero.
    • Supporto organizzativo al datore di lavoro e al servizio di prevenzione e protezione della sede centrale del Ministero.
    • Gestione delle attività di sorveglianza sugli archivi dell’amministrazione centrale.
    • Gestione dell’accesso del pubblico alla sede centrale del Ministero e rilascio e attivazione badge d’ingresso al personale del Ministero.
    • Gestione del centralino telefonico della sede centrale del Ministero.
    • Organizzazione del servizio di vigilanza e servizio di portineria della sede centrale del Ministero.
    • Gestione della corrispondenza cartacea della sede centrale del Ministero.
    • Amministrazione della spesa per utenze, per autovetture di servizio, di rappresentanza e postali della sede centrale del Ministero.
    • Monitoraggio e promozione della riduzione dei consumi e relative azioni di miglioramento.
    • Gestione unificata dell’autoparco centrale del Ministero e del relativo servizio autisti.
    • Rilascio delle tessere ministeriali di riconoscimento.
    • Altre attività assegnate dalla normativa vigente negli ambiti di competenza.

      Dirigente T.D.: Maristella FORTUNATO
      telefono: (+39) 06 5849 2233
      email: maristella.fortunato1@istruzione.it
  • UFFICIO V
    Contabilità, trattamento economico del personale e supporto tecnico alla contrattazione collettiva
    • Gestione contabile delle competenze del personale amministrativo e dirigenziale dell’amministrazione centrale.
    • Svolgimento della funzione di sostituto d’imposta per il personale dell’amministrazione centrale.
    • Supporto tecnico-finanziario alla contrattazione nazionale integrativa del personale dell’amministrazione centrale e periferica e del personale scolastico con la predisposizione delle relazioni tecniche connesse.
    • Attività di assistenza tecnica sulle materie giuridico-contabili di competenza degli uffici dell’amministrazione centrale e degli uffici scolastici regionali.
    • Acquisizione dei dati relativi alle somme versate all’erario per i compensi spettanti al personale dirigente, sia amministrativo che scolastico, per lo svolgimento di incarichi aggiuntivi in regime di onnicomprensività retributiva.
    • Cura dell’Anagrafe delle prestazioni e degli incarichi del personale dell'amministrazione centrale.
    • Gestione contabile delle competenze accessorie del personale dell’amministrazione centrale e assegnazione delle risorse.
    • Consulenza e assistenza nella materia di competenza agli uffici scolastici regionali.
    • Liquidazione del trattamento economico ai soggetti estranei all’amministrazione in servizio presso gli Uffici di diretta collaborazione del Ministro.
    • Predisposizione della certificazione fiscale e contributiva (CUD).
    • Gestione dei trattamenti di missione.
    • Altre attività assegnate dalla normativa vigente negli ambiti di competenza.
       

      Dirigente T.D. : Massimiliano CICCIA
      telefono: (+39) 06 5849 3075
      email: massimiliano.ciccia@istruzione.it

  • UFFICIO VI
    Coordinamento della previsione e della gestione del bilancio e monitoraggio dei flussi finanziari, ripartizione e assegnazione delle risorse finanziarie, variazioni di bilancio e monitoraggio
    • Attività di supporto alla definizione della politica finanziaria del Ministero e cura e coordinamento della redazione delle proposte per il documento di economia e finanza, in raccordo con l’Ufficio di Gabinetto.
    • >Cura della redazione delle proposte per i documenti di decisione di finanza pubblica e per la legge di bilancio.
    • Cura della predisposizione dello stato di previsione della spesa del Ministero, delle operazioni di variazione e di assestamento.
    • Rilevazione del fabbisogno finanziario mediante i dati forniti dall’amministrazione centrale e dagli uffici scolastici regionali.
    • Predisposizione degli atti per l’assegnazione delle risorse agli uffici scolastici regionali in base ai fabbisogni.
    • Consulenza e assistenza nelle materie giuridico-contabili di competenza.
    • Cura delle operazioni per l’avvio, la gestione e la chiusura dell’esercizio finanziario. Supporto all’attività finalizzata alla predisposizione del rendiconto.
    • Cura dell’attività di rendicontazione al Parlamento e agli organi di controllo in attuazione delle direttive del Ministro e in coordinamento con il Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e formazione.
    • Predisposizione dei programmi di ripartizione delle risorse finanziarie provenienti da leggi, fondi e provvedimenti.
    • Coordinamento dei programmi di acquisizione delle risorse finanziarie nazionali, in relazione alle diverse fonti di finanziamento.
    • Analisi e monitoraggio dei dati gestionali, dei flussi finanziari e dell’andamento della spesa.
    • Monitoraggio dei flussi di cassa delle istituzioni scolastiche.
    • Predisposizione del conto annuale e della correlata relazione tecnica sulla base dei dati forniti dagli uffici interessati.
    • Coordinamento dell’attività di predisposizione del budget economico, della relativa revisione e del consuntivo economico.
    • Predisposizione degli atti per l’assegnazione delle risorse ai centri di responsabilità e ai centri di costo.
    • Analisi delle proposte e predisposizione dei provvedimenti amministrativi relativi alle variazioni di bilancio dei singoli centri di responsabilità amministrativa.
    • Supporto agli Uffici di diretta collaborazione del Ministro per la predisposizione delle relazioni illustrative e relazioni tecnico-finanziarie agli atti normativi e ai relativi emendamenti, per quanto di competenza.
    • Altre attività assegnate dalla normativa vigente negli ambiti di competenza.

      Dirigente T.D. reggente: Massimiliano CICCIA
      tel.: (+39) 06 5849 3075
      email: massimiliano.ciccia@istruzione.it
  • UFFICIO VII
    Assegnazione risorse finanziarie alle istituzioni scolastiche e loro gestione amministrativo-contabile
    • Assegnazione delle risorse alle istituzioni scolastiche e monitoraggio dei relativi fabbisogni finanziari e dei fondi destinati alle istituzioni scolastiche.
    • Elaborazione delle istruzioni generali per la gestione amministrativo-contabile delle istituzioni scolastiche.
    • Coordinamento e organizzazione della funzione di revisione contabile nelle istituzioni scolastiche e predisposizione del piano annuale di conferimento delle funzioni di revisione contabile.
    • Assistenza alle istituzioni scolastiche in materia amministrativo-contabile.
    • Verifiche amministrativo-contabili presso le istituzioni scolastiche ed educative, anche per il tramite dei revisori dei conti.
    • Supporto all’ufficio I per la formazione e l’aggiornamento dei revisori dei conti nelle istituzioni scolastiche.
    • Contrattazione integrativa di livello nazionale per la ripartizione del Fondo per il miglioramento dell’offerta formativa e delle risorse per la formazione del personale della scuola.
    • Contrattazione integrativa di livello nazionale per la ripartizione dei fondi relativi alle retribuzioni accessorie dei dirigenti scolastici.

      Dirigente: Francesca BUSCETI
      telefono: (+39) 06 5849 2434
      email: francesca.busceti@istruzione.it





  •  
  •  
  •  
  •  

data ultimo aggiornamento 24/11/2022

Sembra che tuo stia utilizzando Internet Explorer 8. Per una corretta visione del sito si prega di utilizzare una versione più aggiornata di Explorer oppure un browser come Firefox o Chrome