La Ministra dell'Istruzione Lucia Azzolina ha sentito questa mattina il Presidente della Municipalità di Scampia in merito alla citazione di ieri delle scuole in appartamento.

La Ministra ha ribadito la vicinanza del Ministero al territorio e ha assicurato la sua presenza al più presto nella Municipalità per visitarne la realtà scolastica, ma anche per sostenerla nella soluzione di problemi relativi all'edilizia scolastica che comunque sussistono e vanno affrontati per dare risposte alle studentesse e agli studenti. La citazione, seppure rivelatasi errata, ha spiegato la Ministra, nasceva dalla volontà di supportare la comunità scolastica senza alcun tipo di pregiudizio, ma in un'ottica di benessere per le alunne e gli alunni. 

Azzolina sarà comunque nelle prossime settimane anche in realtà dove effettivamente esistono scuole collocate in appartamenti che, secondo la visione del Ministero, devono essere rapidamente superate e collocate altrove.