Al via, oggi, la 25esima edizione del Salone Orientamenti di Genova che, quest'anno, è esclusivamente in versione virtuale e dedicato al tema del ‘saper cambiare’. Per l’occasione, la Ministra dell’Istruzione, Lucia Azzolina, ha inviato il proprio messaggio di saluto: "È decisivo e indispensabile cambiare, innovarsi, trasformarsi sempre: dobbiamo farlo anche nella scuola. Lo abbiamo sperimentato in questi mesi in cui siamo stati tutti impegnati a fronteggiare un'emergenza che ci ha chiamato a nuove sfide. Continueremo a lavorare in questa direzione anche quando la pandemia sarà finita". Secondo la Ministra Azzolina, il Salone di Genova “è una casa aperta che accoglie i nostri studenti per renderli consapevoli e preparati, capaci di approcciarsi alle nuove sfide che il mondo pone loro davanti. Anche un solo ragazzo o ragazza che riuscirà a trovare in questa dimensione virtuale il proprio percorso sarà una vittoria per tutti noi”.

Il Ministero dell’Istruzione è presente all’iniziativa con due appuntamenti: l’11 novembre 2020, dalle ore 15 alle 17 con “Formare i giovani per la gestione delle acque e del territorio”, introdotto da Fabrizio Proietti; il 12 Novembre, dalle ore 9 alle 10, con “ITS: Corsi a misura del tuo futuro” introdotto da Mariantonietta Zancan.

​​​​​​​Il sito del Salone: https://www.orientamenti.regione.liguria.it/