Doppio appuntamento nel Giorno del Ricordo per il Ministero dell’Istruzione che rinnova la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell'esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra premiando le scuole vincitrici dell’XI Edizione del Concorso Nazionale “10 febbraio. Pola, addio!”.

Sono iniziate questa mattina, dalle ore 11, nell’Aula dei Gruppi parlamentari di Montecitorio, alla presenza del Capo dello Stato, Sergio Mattarella, dei Presidenti della Camera, Roberto Fico, e del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati, e del Presidente di FederEsuli, Giuseppe de Vergottini le celebrazioni per questo speciale anniversario, durante le quali è stato trasmesso un video messaggio dedicato alle scuole, aperto dal saluto della Ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina.

“Ai lunghi silenzi e alle riflessioni mancate sul massacro delle foibe e sulle violenze subìte da centinaia di migliaia di cittadine e cittadini italiani delle regioni del confine orientale, nel secondo dopoguerra  - ha spiegato la Ministra - occorre rispondere con la cultura, l’istruzione e la formazione, al fine di preservare e tramandare il nostro patrimonio storico, sensibilizzando soprattutto i giovani a una visione europea di fratellanza e unità tra popoli”. Poi, la Ministra ha aggiunto: “Non vi è luogo più appropriato della Scuola per ricucire lo strappo tra passato e presente, per rendere i nostri ragazzi e le nostre ragazze cittadini consapevoli e depositari di una memoria collettiva integra”.

A conclusione dell’evento alla Camera dei Deputati, dal Ministero si è dato il via alla manifestazione online per la premiazione delle scuole vincitrici del Concorso e la presentazione dei lavori degli altri partecipanti, con la proiezione del Documentario “Le perle del ricordo”. Alle scuole, inoltre, era stata trasmessa un’apposita circolare per invitare docenti, studentesse e studenti alla riflessione su questa ricorrenza. Le scuole vincitrici del concorso sono:

Sezione Scuola Primaria I Premio

  • Scuola Primaria “P. Scuderi” - Linguaglossa (CT), per l’elaborato “Mina e Corrado… da Pola a Catania”

Sezione Scuola Secondaria di I grado I Premio

  • IC “G. Isaia Ascoli” - Gorizia, per l’elaborato dal titolo “Ricette di vita. Lidia Bastianich da Pola a New York”

Sezione Scuola Secondaria di I grado II Premio

  • IC “W.A. Mozart”  -  Roma, per l’elaborato dal titolo “…affinché nella valigia di una bambina… ci siano solo incontenibili sogni”

Sezione Scuola Secondaria di II grado I Premio

  • L.A.S. “Giacomo e Pio Manzù” – Bergamo, per l’elaborato dal titolo “Noi siamo anche il nostro passato… Sempre”

Sezione Scuola Secondaria di II grado II Premio

  • I.I.S. “Polo 3” - Fano (PU), per l’elaborato dal titolo “Cara Pola, …”

Premio Speciale Continuità

  • Istituto Omnicomprensivo Città di Sant’Angelo (PE), per L’Angolino - Giornalino di Istituto

Il video dell’evento alla Camera dei Deputati

Il video della manifestazione della premiazione delle scuole