• Ho sentito parlare del Programma annuale per la valorizzazione delle eccellenze  per gli studenti della scuola secondaria di secondo grado e vorrei sapere a cosa dà diritto?

Gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado che hanno ottenuto il punteggio di 100 e lode agli esami di Stato e gli studenti vincitori delle competizioni elencate nel programma annuale per la valorizzazione delle eccellenze hanno diritto a un premio che consiste in una delle seguenti forme di incentivo:

  • benefit e accreditamenti per l'accesso a biblioteche, musei, istituti e luoghi della cultura;
  • ammissione a tirocini formativi;
  • partecipazione ad iniziative formative organizzate da centri scientifici nazionali con destinazione rivolta alla qualità della formazione scolastica;
  • viaggi di istruzione e visite presso centri specialistici;
  • benefici di tipo economico;
  • altre forme di incentivo secondo intese e accordi stabiliti con soggetti pubblici e privati.
  • Come faccio a ottenere il premio?

Il premio è consegnato dal dirigente scolastico della scuola appena gli giungono le risorse finanziarie.

  • Nella competizione per gruppo c'è un unico premio?       

A partire dall'a.s. 2015/2016, c'è  un premio unico che è suddiviso tra i componenti del gruppo stesso.

  • I premi sono cumulabili?

Sì. I premi ottenuti a diverso titolo attraverso differenti percorsi d'eccellenza, o in seguito al punteggio con lode conseguito negli esami di Stato, sono tra loro cumulabili, così come sono cumulabili con altre eventuali borse di studio finanziate da soggetti pubblici o privati.

  • Il mio nominativo non è presente nell'Albo nazionale delle eccellenze, come posso fare?

Il consenso per l'iscrizione all'Albo nazionale delle eccellenze va consegnato alla scuola dove hai sostenuto l'esame di Stato.

Per i vincitori delle competizioni elencate nel Programma annuale per la valorizzazione delle eccellenze il consenso per l'iscrizione all'Albo va rilasciato ai soggetti organizzatori.

  • Come faccio a sapere se la competizione alla quale ho partecipato è riconosciuta nel Programma annuale per la valorizzazione delle eccellenze?

Le competizioni, divise per anno scolastico,sono pubblicate sul sito del Miur alla voce Valorizzazione delle eccellenze.

  • Come faccio a sapere se un Ente esterno(Fondazione/Associazione/Società) è accreditato presso il Miur per promuovere e realizzare iniziative per la valorizzazione delle eccellenze per gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado?

L'elenco dei Soggetti esterni accreditati è pubblicato sul sito del Miur alla voce Valorizzazione delle eccellenze e viene aggiornato ogni anno.

  • Da diversi anni organizzo una competizione nazionale alla quale partecipano studenti delle scuole secondarie di secondo grado, cosa devo fare per ottenere il riconoscimento nel Programma annuale per la valorizzazione delle eccellenze?

Ogni anno viene pubblicato sul sito del Miur un avviso al quale sono allegati i moduli da compilare e da inviare entro la fine di febbraio per partecipare e ottenere il riconoscimento della competizione nel Programma annuale per la valorizzazione delle eccellenze.

  • Quali sono i requisiti previsti per l'accreditamento di un Soggetto esterno (Fondazione/Associazione/Società)?

L'articolo 2 del decreto ministeriale 182 del 19 marzo 2015  elenca i requisiti previsti.

La normativa è pubblicata sul sito del Miur alla voce Valorizzazione delle eccellenze.

  • Qual è la validità dell'accreditamento?

L'accreditamento ha validità per un triennio scolastico.

  • Quali sono i requisiti previsti per il riconoscimento della competizione nel Programma annuale per la valorizzazione delle eccellenze?

I requisiti previsti sono elencati negli articoli 5 e 6 del decreto ministeriale 182 del 19 marzo 2015.

La normativa è pubblicata sul sito del Miur alla voce Valorizzazione delle eccellenze.

  • Cosa occorre fare a conclusione dello svolgimento della competizione riconosciuta nel Programma annuale per la valorizzazione delle eccellenze?

I soggetti che hanno organizzato la competizione, abilitati con apposita utenza, inseriscono i dati richiesti nel Portale SIDI del Miur. E' possibile selezionare una casella dedicata per il consenso degli studenti per la pubblicazione all'Albo.

  • Cosa occorre fare a conclusione degli esami di Stato?

Le scuole comunicano i dati degli studenti meritevoli in sede di rilevazione degli esiti degli esami di Stato. E' possibile selezionare una casella dedicata per il consenso degli studenti per la pubblicazione all'Albo.