Salta al contenuto

Ministero dell'Istruzione dell'Università e della Ricerca

Integrazione linguistica e sociale degli stranieri adulti

Test di conoscenza della lingua italiana

I test di conoscenza della lingua italiana (previsti dal decreto 4 giugno 2010) si svolgono presso i CPIA, i Centri provinciali per l’istruzione degli adulti, secondo l’Accordo-Quadro dell’11 novembre 2010 (firmato dal Ministero dell’interno e dal Miur).

Al superamento di tale test è subordinato il rilascio del permesso di soggiorno Ce per soggiornanti di lungo periodo.

Il Miur d’intesa con il Ministero dell’interno ha predisposto un Vademecum per consentire alle Commissioni di elaborare le prove del test secondo criteri unitari e omogenei.

Il Vademecum contiene indicazioni tecnico-operative per definire:

  • i contenuti delle prove che compongono il test
  • i criteri di assegnazione del punteggio
  • la durata del test.

In alcuni casi lo straniero non è tenuto a svolgere il test (decreto 4 giugno 2010). Fra questi:

  • lo straniero che ha frequentato un percorso di alfabetizzazione e apprendimento della lingua italiana presso i CPIA e ha conseguito, al termine del corso, un titolo che attesta il raggiungimento di un livello di conoscenza della lingua italiana non inferiore al livello A2 del Quadro comune di riferimento europeo per la conoscenza delle lingue, approvato dal Consiglio d'Europa;
  • lo straniero che ha conseguito il diploma di scuola secondaria di primo o secondo grado presso un istituto scolastico appartenente al sistema italiano di istruzione o ha conseguito presso i Cpia il diploma di scuola secondaria di primo o di secondo grado.

 

Sessione di formazione civica e informazione

La sessione di formazione civica e di informazione sulla vita civile in Italia si svolge presso i CPIA (Accordo-Quadro del 7 agosto 2012, firmato dal Ministero dell’interno e dal Miur). Lo straniero è tenuto a frequentarla entro i tre mesi successivi a quello di stipula dell'accordo di integrazione.

Il Miur d’intesa con il Ministero dell’interno ha elaborato le Linee guida per la progettazione della sessione di formazione civica e di informazione di cui all’ articolo 3 del Decreto Presidente della Repubblica 179 del 2011.

Le Linee guida mirano a far acquisire in forma sintetica allo straniero:

  • una sufficiente conoscenza dei principi fondamentali della Costituzione della Repubblica e dell’organizzazione e funzionamento delle organizzazioni pubbliche in Italia
  • una sufficiente conoscenza della vita civile in Italia con particolare riferimento ai settori sanità, scuola, servizi sociali, lavoro e obblighi fiscali.

Se il contesto territoriale di riferimento lo richiede, i percorsi di istruzione di primo livello e i percorsi di alfabetizzazione e di apprendimento della lingua italiana offerti dai CPIA possono prevedere specifiche unità di apprendimento della durata complessiva di 10 ore, realizzate secondo le Linee guida per la progettazione della sessione di formazione civica e di informazione di cui all’articolo 3 del Decreto Presidente della Repubblica 179 del 2011.

 

Verifica dell’Accordo di Integrazione

Il test per l’assegnazione dei crediti relativi alla conoscenza della lingua italiana, della cultura civica e della vita civile in Italia (articolo 6, comma 1, del Decreto del Pesidente della Repubblica 179 del 2011), ha luogo presso i CPIA.

Il Miur d’intesa con il Ministero dell’interno ha elaborato strumenti per consentire alle Commissioni di predisporre il test secondo criteri unitari e omogenei:

  • Linee guida contenenti Criteri per lo svolgimento del test di conoscenza della cultura civica e della vita civile in Italia
  • Linee guida contenenti Criteri per lo svolgimento del test di conoscenza della lingua italiana a livello A2 parlato
  • Linee guida contenenti Criteri per lo svolgimento del test di conoscenza della lingua italiana a livello B1.
Sembra che tuo stia utilizzando Internet Explorer 8. Per una corretta visione del sito si prega di utilizzare una versione piu' aggiornata di Explorer oppure un browser come Firefox o Chrome