Lo Spazio Europeo della Formazione Superiore (European Higher education Area - EHEA)è un processo pan-europeo, lanciato in occasione del decimo anniversario del Processo di Bologna, nel marzo 2010, durante la Conferenza Ministeriale di Budapest-Vienna.
La EHEA ha tra i suoi scopi principale quello di assicurare la massima comparabilità, compatibilità  e coerenza tra i sistemi dell’educazione dei suoi Stati Membri, che al momento sono 48 sia parte dell’Unione Europea, sia parte della zona Pan-europea del Consiglio d’Europa.
Tutto ciò con il fine ultimo di garantire mobilità e reciproca riconoscibilità tra percorsi formativi, sia completati che parziali, al fine di contribuire alla crescita e competitività dei suoi Stati membri.

I due strumenti fondamentali per l’implementazione della EHEA sono appunto il Processo di Bologna e la Convenzione sul riconoscimento dei titoli di studio relativi all'insegnamento superiore nella Regione europea