La Scuola in Ospedale, oltre a consentire la continuità degli studi, garantisce, alle bambine e i bambini come alle ragazze ed ai ragazzi ricoverati, il diritto a conoscere ed ad apprendere in ospedale, nonostante la malattia. In molti casi, permette ai ragazzi e alle loro famiglie di continuare a sperare, a credere ed a investire sul futuro. Scopo principale delle attività svolte con i degenti in età scolare, che si trovano ricoverati in ospedale, è quello di aiutarli a intraprendere un percorso cognitivo, emotivo e didattico che consenta loro di mantenere i legami con il proprio ambiente di vita scolastico. Sono presenti sul territorio nazionale 167 sezioni ospedaliere che vedono coinvolti 765 docenti. Nell’anno scolastico 2015-2016 hanno usufruito del servizio 62.204 studenti di cui 4.400 della scuola secondaria di II grado. La Scuola in Ospedale costituisce, pertanto, uno dei punti di eccellenza del sistema nazionale di Istruzione ed è riconosciuta ed apprezzata in ambito sanitario come parte integrante del programma terapeutico.

CONTATTI
MIUR
Direzione Generale per lo Studente, l'integrazione e la Partecipazione
Ufficio IV  

Dirigente: dott. Raffaele Ciambrone
Per informazioni:

Paola Santacroce paola.santacroce1@istruzione.it
Tel. 06.5849.3782
Maria Grazia Corradini mg.corradini@istruzione.it
Tel. 06.5849.2971
Maria Rita Lolli mariarita.lolli@istruzione.it
Tel. 06.5849.3605