Il comma 217 della legge 208 del 2015 (legge di stabilità 2016) dispone che il reclutamento dei dirigenti scolastici si realizzi mediante corso-concorso selettivo di formazione bandito dal Miur, sentito il Ministero dell’economia e delle finanze.

Con decreto del Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca, sono definite le modalità di svolgimento delle procedure concorsuali, la durata del corso e le forme di valutazione dei candidati ammessi al corso.

Il corso - concorso si articola nelle seguenti fasi:

  1. eventuale prova pre-selettiva
  2. concorso di ammissione al corso di formazione dirigenziale
  3. corso di formazione dirigenziale e tirocinio.