Con l’approvazione del Pnra, il Miur adotta le linee strategiche e di indirizzo per il programma di ricerche in Antartide. Tali linee, proposte dal Cnsa (Commissione scientifica nazionale per l’Antartide), definiscono gli attori, le strutture, i compiti, il coordinamento e l’erogazione delle risorse finanziarie.
Il Miur ha, inoltre, il compito di vigilare sull’attuazione, nel rispetto delle norme previste dal Trattato sull’Antartide.

Strategie nel triennio 2017-2019

L’obiettivo di questo programma è di condurre una ricerca scientifica di eccellenza in ambito antartico razionalizzando e ottimizzando l’utilizzo delle risorse disponibili. Il PNRA, in particolare, favorirà le ricerche da svolgere nelle stazioni Mario Zucchelli e Concordia, quest’ultima installata e gestita in collaborazione con la Francia, e nell’ambito delle collaborazioni internazionali. L’esigenza di ridefinire la collocazione e le strategie internazionali del PNRA è posta sia dal nuovo accordo intergovernativo con la Francia, sia dall’istituzione della più grande area marina protetta al mondo nella regione del Mare di Ross.

Le priorità della scienza antartica per i prossimi anni e oltre saranno quindi:

a) Definire l’impatto dell’atmosfera antartica e dell’Oceano Meridionale a scala globale;
b) Comprendere come, dove e perché i ghiacci continentali perdono massa;
c) Svelare la storia geologica dell’Antartide;
d) Comprendere come la vita in Antartide si sia evoluta e preservata;
e) Osservare lo Spazio e l’Universo;
f) Riconoscere e mitigare l’influenza umana – l’uomo in Antartide.

Il programma del triennio prevede la realizzazione di spedizioni scientifiche in Antartide, con attività da svolgere presso stazioni scientifiche antartiche italiane e straniere e nell’ambito di campagne oceanografiche di tipo fisico-chimico, biologico-ecologico e geologico-geofisico nell’Oceano Meridionale. Per i possibili e opportuni confronti e correlazioni bi-polari sono previste anche attività nella regione artica.


Decreto di approvazione del Programma Nazionale di Ricerche in Antartide per il triennio 2017-2019 - Decreto n. 948 del 4 dicembre 2017

Decreto di approvazione del Programma Esecutivo Annuale 2017 (PEA 2017) di ricerca e tecnologia in Antartide - Decreto n. 17 del 15 gennaio 2018