Approfondimento

Il Programma Operativo Nazionale "Ricerca e Innovazione" 2014-2020 (PONRI) è lo strumento con il quale l'Italia contribuisce alla realizzazione della politica di coesione dell'Unione Europea a favore delle proprie aree territoriali più svantaggiate.

Il Programma, gestito dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università  e della Ricerca  (MIUR), interessa le regioni in transizione: Abruzzo, Molise e Sardegna e le regioni in ritardo di sviluppo: Basilicata, Calabria Campania, , Puglia, Sicilia, con una dotazione finanziaria complessiva di 1.286 milioni di euro, di cui 926 milioni stanziati dall'Unione Europea attraverso il Fondo europeo di sviluppo regionale (FESR) e il Fondo sociale europeo (FSE) e 360 milioni derivanti dal cofinanziamento nazionale.

Obiettivo prioritario del PON Ricerca e Innovazione è il riposizionamento competitivo  delle regioni più svantaggiate allo scopo di produrre mutamenti di valenza strutturale per accrescere la capacità di produrre e utilizzare ricerca e innovazione di qualità  per l'innesco di uno sviluppo intelligente, sostenibile e inclusivo. Le iniziative promosse dal Programma hanno, infatti,  lo scopo  di creare opportunità di sviluppo territoriale, incentivare la formazione di veri e propri "laboratori di innovazione", all'interno dei quali coltivare nuove conoscenze, talenti, imprenditorialità innovativa, opportunità di attrazione di competenze.

Il PON Ricerca e Innovazione intende, inoltre,  promuovere la collaborazione tra imprese e altri soggetti  (università, enti di ricerca, ecc.) al fine di conseguire vantaggi reciproci dal punto di vista informativo, produttivo, commerciale e di prodotto che possano avere ricadute molto importanti dal punto di vista dei risultati. A tutto questo si associa l'intento di favorire lo sviluppo di nuove competenze professionali richieste dal mercato del lavoro grazie all'attivazione di interventi sul capitale umano tali da favorire la predisposizione di un'offerta di professionalità di adeguato profilo.

Ulteriore elemento di originalità del Programma è l'attenzione significativa rivolta al miglioramento dell'efficacia e della qualità della spesa  con l'introduzione di procedure semplificate e trasparenti che velocizzino l'iter procedurale nella piena correttezza amministrativa. 

Informazioni più dettagliate sono contenute nel sito dedicato.