Approfondimento

Il Programma Operativo Nazionale "Ricerca e Competitività" 2007-2013 (PONREC) è lo strumento attraverso il quale l'Italia contribuisce allo sviluppo della politica di coesione dell’ Unione europea a favore delle proprie aree territoriali più svantaggiate.

In tale ambito, l'Unione europea e l'Italia hanno condiviso che una consistente quota delle risorse dei fondi strutturali europei fosse destinata al sostegno delle attività di ricerca e innovazione nelle 4 Regioni dell'Obiettivo "Convergenza"(Calabria, Campania, Puglia, Sicilia), con lo scopo di farne motori di sviluppo sociale e economico.

A tal fine, il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (Autorità di Gestione) e il Ministero dello Sviluppo Economico (Organismo intermedio) sono stati chiamati a governare oltre 6 miliardi di euro, definendo e realizzando una serie di interventi programmati e attuati in modo organico, finalizzati a produrre ricadute e impatti sul territorio utili al miglioramento della vita dei cittadini, alla competitività delle imprese e alle prospettive di occupazione delle giovani generazioni.

Informazioni più dettagliate sono contenute nel sito dedicato.