Le Olimpiadi Nazionali delle Lingue e Civiltà Classiche sono finanziate dalla Direzione Generale per gli ordinamenti scolastici e la valutazione del sistema nazionale di istruzione e gestite, tramite convenzione, da un’Istituzione scolastica, un’Università  o un Ente  aggiudicatario della procedura ordinaria ristretta.

La manifestazione ha l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica.

Nel suo interno operano due organismi il Comitato Istituzionale dei Garanti e il Comitato Tecnico Operativo
 
Il Comitato Istituzionale dei Garanti per la Cultura Classica, composto da docenti universitari e esperti delle lingue classiche in quiescenza, ha il compito di definire le linee generali d’azione per la promozione e lo sviluppo della cultura classica nella scuola italiana, sviluppare e diffondere l’analisi e la riflessione sulle Indicazioni Nazionali per i nuovi Licei in relazione all’insegnamento delle lingue e civiltà classiche e a valorizzare e curare la diffusione tra gli studenti e i docenti di iniziative finalizzate a potenziare le eccellenze nell’ambito dell’insegnamento delle lingue e delle civiltà classiche e fornisce al tempo stesso la garanzia scientifica della manifestazione.
Il  Comitato Tecnico Operativo ha il compito, in sintonia  con il Comitato Istituzionale dei Garanti per la Cultura  Classica, di:

  • scegliere  generi, autori, caratteristiche generali e specificità linguistiche delle prove;
  • definire i criteri generali di valutazione e le linee  guida  alle quali  dovranno attenersi, nella selezione degli elaborati migliori, i nuclei di correzione;
  • proporre al Comitato Istituzionale dei Garanti  per la Cultura  Classica gli studenti vincitori   e i meritevoli di menzione  da premiare nelle singole sezioni previste dalle Olimpiadi;

Le Olimpiadi Nazionali delle Lingue e Civiltà Classiche sono la conclusione di un percorso di selezione che gli studenti dei Licei Classici e Scientifici affrontano attraverso Gare Regionali e attraverso i Certamina

La fase Regionale si svolge contemporaneamente, nel mese di marzo, in tutte le Regioni italiane le quali in base al numero di posti individuato precedentemente dal Comitato dei Garanti, selezionano gli studenti vincitori (100) per l’accesso alla fase finale nazionale. Tale fase è organizzata dai Comitati Olimpici Regionali per la cultura classica, istituiti presso ciascuna Direzione Scolastica Regionale. La selezione regionale prevede, come per le Olimpiadi Nazionali, tre sezioni di gara.
Gli studenti in possesso dei requisiti previsti devono esprimere la propria opzione all’atto dell’iscrizione alla selezione regionale.
Gli elaborati sono corretti e valutati da un gruppo di esperti, istituito presso ciascun Comitato Olimpico regionale, le cui decisioni sono definitive e insindacabili.
La  durata delle prove è indicata dal bando. Ogni tentativo di plagio o di ricorso a sussidi diversi dai vocabolari comporta  l’immediata esclusione dalle Olimpiadi.
Ulteriori partecipanti alla fase nazionale sono i vincitori dei Certamina (50/60), precedentemente accreditati dal Comitato Istituzionale dei Garanti, che si sono conclusi entro il termine stabilito nel bando.
Articolo 6
Gli   elaborati relativi alle Olimpiadi  Nazionali sono corretti e valutati  dal Comitato Tecnico Operativo Nazionale costituito

Le prove sia della fase regionale sia della fase  nazionale delle Olimpiadi consistono:

  • per la sezione Lingua Greca, nella traduzione di un testo di prosa e/o poesia in lingua greca accompagnato da un commento strutturato;
  • per la sezione Lingua Latina, nella traduzione di un testo di prosa e/o poesia in lingua latina  accompagnato da un commento strutturato;
  • per la sezione Civiltà Classiche in un lavoro di interpretazione, analisi e commento di testimonianze della civiltà  latina o greco-latina.

La partecipazione alle Olimpiadi Nazionali delle Lingue e Civiltà Classiche  è gratuita.
L’iscrizione avviene online, compilando l’apposita Scheda di Partecipazione
Tutte le informazioni sono disponibili sul Portale delle Olimpiadi Nazionali di Lingue e Civiltà Classiche:  http://www.olimpiadiclassiche.it/