Il Miur ha costituito nel 2003 (con decreto ministeriale 5450 del 28 agosto 2003) una delegazione italiana per partecipare ai lavori della Task force for international cooperation on holocaust education, remembrance and research (Itf). La Task force, nata nel 1998, si chiama oggi International holocaust remembrance alliance (Ihra). L’Ihra è un’organizzazione internazionale composta da trentuno Paesi membri, dieci Paesi osservatori e sette partner internazionali permanenti.

Obiettivo dell’Alleanza intergovernativa è fare in modo che i leader politici e sociali dei Paesi membri rispondano alle esigenze di istruzione, memoria e ricerca sulla Shoah a livello nazionale e internazionale.

L’Italia ne è membro dal 1999. La delegazione italiana è stata rinnovata nel 2016 (con decreto ministeriale 317 del 23 maggio 2016), e oggi è costituita dal Capo delegazione, ambasciatore Sandro De Bernardin, e da otto componenti: quattro rappresentanti del Miur e quattro dell’Unione delle comunità ebraiche italiane (Ucei).
Nel luglio 2016 l’Italia ha inoltrato all’Ufficio permanente dell’Ihra la sua candidatura ufficiale alla presidenza Ihra 2018.

Per contattare la delegazione italiana presso l’Ihra, scrivete una mail a: italiandelegation.ihra@istruzione.it