EMBC - European Molecular Biology Conference Heidelberg

(Conferenza Europea di Biologia Molecolare)

Stati  membri: 29 - l’Italia è parte fin dal 1969.

Contributo Miur 2016: € 2.150.173,00. 

L’Italia è il 4° paese contributore del Centro e versa un contributo pari a circa il  10,82% del totale del bilancio.

L’Accordo è stato firmato a Ginevra il 13 febbraio 1969, ratificato con il Decreto del Presidente della Repubblica 404 del 26 maggio 1972.

Missione

È un’organizzazione intergovernativa istituita per completare, intensificare e sviluppare la cooperazione internazionale  nel campo della biologia molecolare. L’EMBC fornisce, attraverso il suo Programma generale, un quadro per la cooperazione europea nel campo della biologia molecolare e delle aree scientifiche strettamente correlate.

Il Programma generale, affidato per la sua realizzazione all’Organizzazione Europea per la Biologia Molecolare – EMBO, prevede le seguenti attività:

  • formazione, insegnamento e borse di studio per la ricerca

  • assistenza alle università e altre istituzioni di istruzione superiore che desiderano ricevere visiting professor, ossia studioso, straniero o italiano, di elevata qualificazione scientifica, appartenente a università, enti e istituzioni di ricerca o di alta formazione non italiane, invitato a svolgere corsi, moduli, cicli di lezioni o di seminari

  • istituzione di corsi e organizzazione di incontri di studio, congiunti ai programmi delle università e di altre istituzioni di alta formazione e ricerca.

Progetto speciale Young Investigator Programme

La EMBC, nell’anno 2000, ha incluso nel proprio Programma generale di attività anche il Progetto speciale Young Investigator Programme, rivolto a giovani ricercatori, affidato in gestione alla EMBO, organizzazione di diritto privato nata nel 1964, su iniziativa di autorevoli scienziati europei, che costituisce un network di più di 1.700 scienziati, tra cui molti Nobel.

I paesi che fanno parte della Conferenza procedono a finanziare il Progetto con il budget della EMBC. L’importo di una borsa di studio è di euro 15.000 annuali per tre anni per ognuno dei giovani ricercatori. Detti giovani ricercatori vengono selezionati dall’EMBO (nel 2015, le  borse di studio sono state assegnate anche a quattro giovani scienziati italiani).

EMBC ed EMBO sono guidati dal comune impegno verso una ricerca di qualità a livello europeo.

Organizzazione

L’organizzazione prevede un Presidente, due Vice Presidenti e un Segretario Generale.

I delegati italiani nominati dal Miur, dal Maeci e dal Mef partecipano agli incontri dei gruppi di lavoro.