Questa sezione è in corso di aggiornamento ai sensi della nuova riorganizzazione del Miur
(DPCM 11 febbraio 2014 n° 98 e DM 26 settembre 2014 n°753)

Dipartimento per la programmazione e la gestione delle risorse umane, finanziarie e strumentali

Capo dipartimento - Dott.ssa Carmela PALUMBO
telefono: (+39) 06 5849 3164 - 3166
Indirizzo di posta elettronica ordinaria: DPPR.segreteria@istruzione.it
Indirizzo di PEC: dppr@postacert.istruzione.it
curriculum vitae: PDF

Il Dipartimento per la programmazione e la gestione delle risorse umane, finanziarie e strumentali svolge funzioni nelle seguenti aree:

  • studi e programmazione ministeriale;
  • politica finanziaria, bilancio e monitoraggio del fabbisogno finanziario del Ministero;
  • definizione degli indirizzi generali in materia di gestione delle risorse umane del Ministero, di disciplina giuridica ed economica del relativo rapporto di lavoro, di reclutamento e formazione, di relazioni sindacali e di contrattazione; acquisti e affari generali;
  • gestione e sviluppo dei sistemi informativi del Ministero e connessione con i sistemi informativi dei settori università, ricerca e alta formazione artistica, musicale e coreutica;
  • innovazione digitale nell'amministrazione e nelle istituzioni scolastiche;
  • definizione dei criteri e parametri per l'attuazione di interventi sociali nella scuola;
  • elaborazioni statistiche in materia di istruzione scolastica, universitaria e dell'alta formazione artistica e musicale;
  • promozione di elaborazioni e di analisi comparative rispetto a modelli e sistemi comunitari e internazionali. Cura dei rapporti con le organizzazioni internazionali operanti in materia di istruzione scolastica, in raccordo con il Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e di formazione, al fine di favorire i processi di internazionalizzazione dell'istruzione. Cura dei rapporti con le agenzie nazionali designate alle funzioni di supporto gestionale dei programmi comunitari in materia di istruzione scolastica. Cura dei rapporti per le materie di competenza del Ministero con l'Agenzia per l'Italia digitale. Predisposizione della programmazione e cura della gestione dei Fondi strutturali europei finalizzati allo sviluppo ed all'attuazione delle politiche di coesione sociale relative al settore dell'istruzione;
  • attività di coordinamento connesse alla sicurezza nelle scuole e all'edilizia scolastica, in raccordo con le competenze del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti e delle regioni ed enti locali. Coordinamento e monitoraggio delle azioni connesse agli obblighi di trasparenza dell'Amministrazione di cui al decreto legislativo 27 ottobre 2009, n. 150, e successive modificazioni. Coordinamento e monitoraggio della gestione dell'ufficio relazioni con il pubblico a livello centrale, indirizzando l'attività degli uffici relazioni con il pubblico a livello periferico;
  • promozione dell'attività di comunicazione istituzionale per la parte di rispettiva competenza.

Al Dipartimento sono assegnati, per l'espletamento dei compiti di supporto, n. 3 uffici dirigenziali non generali di cui uno con funzioni di autorità di audit, in conformità con i regolamenti sui fondi strutturali europei destinati al settore istruzione e n. 1 posizione dirigenziale non generale di funzione tecnico-ispettiva.

data ultimo aggiornamento 22/09/2017