Le Commissioni di valutazione dei concorsi sono presiedute da un professore universitario o da un direttore di una istituzione AFAM o da un dirigente tecnico o da un dirigente scolastico e sono composte da due docenti.

I requisiti di Presidenti e Commissari e le modalità di costituzione delle Commissioni sono regolate dagli artt. 10, 11, 12 13 e 14 del D.M. 15 dicembre 2017 n. 995.