I soggetti esterni all'Amministrazione scolastica (ente/ associazione/ fondazione) e i soggetti interni (scuola secondaria di secondo grado/ università/ ufficio dell'Amministrazione scolastica) interessati a far riconoscere la propria competizione nel Programma annuale per la valorizzazione delle eccellenze, possono inviare la domanda entro la fine di febbraio.
L'Amministrazione provvederà a valutare tutte le richieste pervenute.
L'approvazione della richiesta consentirà di far riconoscere la competizione nel Programma annuale per la valorizzazione delle eccellenze, pubblicato sul sito del Miur all'inizio di ogni anno scolastico.

Chi può candidarsi
La procedura è riservata ai soggetti interni ed esterni all'Amministrazione scolastica con esperienze già consolidate in tema di valorizzazione del merito degli studenti delle scuole secondarie di secondo grado.

I requisiti per partecipare
Tra i requisiti fondamentali per partecipare alla procedura:

 

  • realizzare una competizione a carattere nazionale, con eventuali sviluppi di livello internazionale, per gli studenti delle scuole secondarie di 2° grado;
  • documentare la partecipazione alla competizione di studenti delle scuole secondarie di 2° grado provenienti da almeno dieci differenti regioni o nazioni per due edizioni già realizzate nei precedenti anni scolastici;
  • adottare criteri di valutazione trasparenti, pubblicare un'unica graduatoria con chiare posizioni di merito, certificare i risultati raggiunti dagli studenti;
  • avere un sito internet aggiornato con le principali informazioni relative all'iniziativa di valorizzazione delle eccellenze ;
  • adottare adeguate misure organizzative per le prove a distanza e per le competizioni alle quali possono partecipare gruppi di studenti;
  • realizzare percorsi di promozione attiva dell'eccellenza tramite lo svolgimento di stage, corsi di preparazione o di approfondimento, seminari o conferenze, soggiorni di studio presso università, istituti di ricerca, centri studi, rivolti agli studenti o ai docenti coinvolti.
  • non prevedere oneri a carico degli studenti e delle scuole per la partecipazione all'iniziativa, salvo eventuale richiesta di rimborso per le spese sostenute;
  • assicurare che le finalità e le attività degli sponsor che sostengono l'iniziativa siano coerenti con le finalità didattiche e il contesto scolastico.


Durata del riconoscimento
La richiesta per far riconoscere la competizione nel Programma per la valorizzazione delle eccellenze può riferirsi fino ad un massimo di tre anni scolastici consecutivi. La richiesta può essere rinnovata su istanza dei soggetti interessati.

La domanda
La domanda di partecipazione deve essere inviata entro la fine del mese di febbraio:
per i soggetti esterni, utilizzando i tre moduli allegati all’Avviso  pubblicato sul sito del Miu
per i soggetti interni, utilizzando i moduli 2 e 3 allegati all’Avviso  pubblicato sul sito del Miur

Informazioni di dettaglio
Tutte le informazioni sono disponibili qui