Il reclutamento del personale docente della scuola avviene attraverso tre graduatorie:

  • Graduatorie di merito dei concorsi per titoli ed esami (per le assunzioni a tempo indeterminato);
  • Graduatorie ad esaurimento (per le assunzioni a tempo indeterminato e per le supplenze annuali e fino al termine delle attività didattiche);
  • Graduatorie di istituto (per le supplenze brevi).

L'accesso ai ruoli del personale docente della scuola ha luogo, per il 50 per cento dei posti a tal fine annualmente assegnabili, mediante concorsi per titoli ed esami e, per il restante 50 per cento, attingendo alle graduatorie permanenti (ora ad esaurimento).
Ai sensi dell’articolo 1, comma 109 lettera c) della Legge 107 del 2015, per l’assunzione del personale docente ed educativo continua ad applicarsi l’articolo 399, comma 1 del T.U. Istruzione fino a totale scorrimento delle relative graduatorie ad esaurimento. 

Al concorso ordinario si accede tramite l’abilitazione all’insegnamento, 

L’abilitazione è anche titolo di accesso alla seconda fascia delle Graduatorie di Istituto, per il conferimento delle supplenze.

I docenti abilitati in possesso del titolo di specializzazione sul sostegno possono accedere alle corrispondenti graduatorie di merito, ad esaurimento e di istituto.