Anche quest’anno il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca aderisce a M’illumino di Meno, la campagna per il risparmio energetico promossa da Caterpillar e Rai Radio 2 nella giornata del 23 febbraio. Venerdì le luci del Miur, a Roma, saranno simbolicamente spente tra le 18.30 e le 18.40 in segno di adesione all’iniziativa. Mentre nelle settimane scorse è stata inviata una circolare a tutte le scuole invitando le docenti e i docenti a rispondere all’appello e a promuovere iniziative per sensibilizzare le ragazze e i ragazzi sul tema dell’efficienza energetica, della salvaguardia dell’ambiente, degli stili di vita sostenibili. In molti istituti si andrà a scuola con il Pedibus o si scenderà prima dall’autobus per fare una parte del percorso a piedi, o si faranno lezioni a tema con esperti.

M'illumino di Meno è alla sua quattordicesima edizione. Quest’anno l’iniziativa è dedicata alla bellezza del camminare e dell'andare a piedi. Perché per salvare la Terra che è sotto i nostri piedi è necessario cambiare passo. La sfida lanciata dalla trasmissione di Rai Radio 2, Caterpillar, è quella di raggiungere simbolicamente, entro venerdì 23, la Luna a piedi e sono 555 milioni di passi: occorre dunque il contributo di tutte e di tutti. L’edizione di quest’anno sarà l’occasione per festeggiare anche il compleanno del Protocollo di Kyoto, il tentativo dell'umanità di salvare la Terra dalla distruzione indotta dai cambiamenti climatici.