Dipartimento per la Formazione Superiore e per la Ricerca

Direzione Generale per il coordinamento, la promozione e la valorizzazione della ricerca

Alle Università
Agli Enti Pubblici di Ricerca
Alle Istituzioni scolastiche
        di ogni ordine e grado

 

Oggetto: Lancio della XXVII Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica.

Considerate le importanti finalità dell’iniziativa, il MIUR intende promuovere anche per il 2017 la Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica, giunta alla sua XXVII edizione.
Dal 29 gennaio al 2 febbraio 2018 verranno organizzati in tutto il Paese convegni, seminari, mostre, spettacoli teatrali/musicali e multimediali, proiezioni, forum telematici e altri eventi con aperture straordinarie e visite guidate, rivolti alle cittadine e ai cittadini di ogni età interessate e interessati ai temi della cultura scientifica e tecnologica.
Promuovendo l’iniziativa, il MIUR intende, da un lato, contribuire alla crescita culturale del Paese nell’ottica dell’educazione continua delle cittadine e dei cittadini; dall’altro, rivolgendosi in particolare alle studentesse e agli studenti, stimolare la curiosità e la passione per le materie scientifiche, nonché l’indispensabile senso critico nelle giovani generazioni.
Per il raggiungimento dei suddetti obiettivi e il successo dell’iniziativa, le università, gli enti di ricerca, le scuole, i musei, le associazioni, le aziende, le amministrazioni locali e le altre istituzioni culturali e scientifiche sono invitate a selezionare e promuovere, nell’ambito delle proprie competenze, le migliori proposte per la diffusione della cultura scientifica e tecnologica nel nostro Paese.
Le informazioni di dettaglio circa le proposte individuate andranno inserite nel sistema telematico Sirio, nell’area dedicata alla Settimana, seguendo le indicazioni contenute nel sito del MIUR, homepage Ricerca, sezione “Diffusione della Cultura Scientifica”:
http://www.miur.gov.it/web/guest/iniziative-speciali-e-grandi-ricerche
Come per le precedenti edizioni, pur lasciando libertà di scelta per altre tematiche di interesse scientifico,  si suggeriscono alcuni temi focali per la manifestazione:

  1. Donne e Scienza. A 150 dalla nascita di Marie Curie;
  2. Scienza ed Europa. In occasione del 60esimo anniversario dei trattati di Roma;
  3. Scienza e tecnologie per la sicurezza del territorio: monitoraggio e prevenzione, mitigazione del rischio, resilienza;
  4. Tecnologie di ieri, tecnologie di oggi: i passi delle scienze;
  5. Evoluzioni dinamiche: mutamenti e adattamenti di esseri umani, ambiente, natura;
  6. L’impatto delle nuove tecnologie nella trasformazione del mercato del lavoro;
  7. Scienza e tecnologie per il governo delle città.

Alle università, gli enti pubblici di ricerca e alle istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado si chiede di favorire il coinvolgimento e la partecipazione del personale docente e delle studentesse e degli studenti alla Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica, nonché di concorrere alla capillare diffusione dell’iniziativa stessa.

LA MINISTRA
Sen. Valeria Fedeli