Salta al contenuto

Ministero dell'Istruzione dell'Università e della Ricerca

Richiesta di Patrocinio

RICHIESTA di PATROCINIO

Le istituzioni pubbliche possono esprimere la loro adesione o il loro sostegno ad iniziative di alto rilievo culturale, sociale, scientifico, artistico, storico o sportivo in varie forme.
Tra queste ci sono: la concessione dell’Alto Patronato (riservata al Presidente della Repubblica), la concessione del patrocinio e l'adesione a comitati d’onore.
Il coordinamento di questo tipo di concessioni è attribuito al Dipartimento del Cerimoniale di Stato della Presidenza del Consiglio dei ministri, che ha stabilito per la procedura di concessione alcune regole generali, rivolte a tutte le amministrazioni.
In conformità a queste regole, il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca concede il patrocinio a sostegno di eventi, iniziative o manifestazioni a carattere nazionale e di rilevante interesse rispetto ai propri fini istituzionali.
Il patrocinio viene concesso dopo lo svolgimento di un'istruttoria diretta a verificare la validità della manifestazione e l’affidabilità dei promotori e ad acquisire il relativo nulla osta da parte del Dipartimento del Cerimoniale della Presidenza.
La domanda-istanza può essere presentata da enti, organizzazioni/associazioni o comitati per singoli eventi di rilevanza non meramente locale e che non abbiano finalità, anche indirette, commerciali o di lucro.
Il patrocinio non è accordato in via permanente ma viene concesso esclusivamente per la durata del singolo evento. Non si estende, dunque, a ulteriori iniziative dello stesso tipo o dello stesso soggetto richiedente, per le quali va formulata una nuova richiesta.

Come richiedere il patrocinio
La richiesta di patrocinio deve essere presentata con lettera indirizzata al Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca redatta mediante compilazione dell’apposito modulo che deve essere trasmesso, corredato della documentazione ivi indicata, per posta elettronica certificata (PEC) a patrocini@postacert.istruzione.it o per posta ordinaria, all’indirizzo Viale di Trastevere, 76/A, 00153, Roma.
A decorrere dal 1° settembre 2012 sarà possibile trasmettere la richiesta solo per posta elettronica certificata all’indirizzo di PEC sopra indicato.
Conclusa l’istruttoria, il Ministero comunica al richiedente l'avvenuta concessione o il diniego del patrocinio.

Non possono essere accolte domande di patrocinio per iniziative che:
- perseguano, anche solo indirettamente, finalità di promozione di marchi di fabbrica o di pubblicità di prodotti commerciali, ditte, aziende, etc.;
- abbiano una ricaduta solo in ambito comunale, provinciale o regionale: il patrocinio per tali iniziative deve essere richiesto agli Uffici Scolastici Regionali competenti per territorio;
- ricadano nell’ambito applicativo di protocolli d’intesa, convenzioni o forme di collaborazione da parte di Uffici dell’Amministrazione Centrale, Uffici Scolastici Regionali o Istituzioni Scolastiche;
- vengano promosse da Istituzioni scolastiche statali e/o paritarie in quanto costituiscono articolazioni organizzative interne del Ministero.
Non possono essere concessi più patrocini, da parte di Uffici della stessa amministrazione (Uffici Centrali e Territoriali del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca), per una medesima iniziativa.

Sembra che tuo stia utilizzando Internet Explorer 8. Per una corretta visione del sito si prega di utilizzare una versione piu' aggiornata di Explorer oppure un browser come Firefox o Chrome